venerdì 27 febbraio 2015

Possiamo avere paura insieme



Tutti abbiamo paura. Tutti, forse c'è chi ne ha di più e chi ne ha di meno. Ci sono i coraggiosi, quelli che nonostante la paura trovano la forza per andare oltre, e poi ci stanno i vigliacchi, quelli che preferiscono stare nella paura piuttosto che provare a superarla. E poi ci stanno tutti gli altri. Quelli in mezzo, che sono stati coraggiosi e a volte vigliacchi, quelli che vorrebbero superare la paura più di ogni cosa al mondo e in certi momenti ce l'hanno anche fatta, ma in altri no. 

Tutti abbiamo paura. Abbiamo paura di non farcela, di non essere adatti, di non essere mai abbastanza. Abbiamo paura di ciò che non conosciamo, abbiamo paura delle altezze, delle distanze, delle montagne russe e anche dei cani.Abbiamo paura dei fulmini, delle onde troppo grandi e si, anche di scivolare con lo slittino sulla neve.  Abbiamo paura di perdere, perché perdere in fondo non piace a nessuno, abbiamo paura che non andrà come vorremmo noi. Abbiamo paura di ferire qualcuno e di essere feriti, abbiamo paura di non essere ricordati, abbiamo paura di spingerci oltre i nostri limiti. Certe volte abbiamo addirittura paura della paura stessa. Abbiamo paura che questa ci paralizzerà, ci condizionerà e deciderà per noi. E in quelle volte non ci rendiamo neanche conto che abbiamo tutti i mezzi e le armi per vincerla questa paura. 

Ma penso che la nostra paura più grande sia quella di lasciarci andare, di provare che le cose possono sommergerci, che i sentimenti possono vincerci, che l'amore può farcela. Abbiamo paura di lasciare che l'altro venga verso di noi, abbiamo paura che questo ci potrebbe fare troppo male.Abbiamo paura di farci conoscere davvero, abbiamo paura di farci amare( e non permettiamo a nessuno di farlo veramente). Abbiamo paura di perdere il controllo anche solo per un piccolissimo istante. Abbiamo paura che in quell'attimo tutto ci caschi addosso. 

Il punto non è se quello che abbiamo pessimisticamente pensato avviene o meno, il punto è che dovremmo lasciare alla vita il diritto di sorprenderci. Ma sul serio. 

Che poi la cosa di cui non ci rendiamo conto è che c'è qualcuno che vuole vivere la paura con noi, e questa è una delle cose più belle che ci sia. 













Nessun commento:

Posta un commento